header_03     
chi-siamo-up sistemi-prodotti-up contatti-up lavora-con-noi-up professionisti-up
Consigli pratici per risparmiare sulle bollette e garantirsi sicurezza in casa

icn_consigliL'inizio dell'autunno è il periodo migliore per verificare se la caldaia per il riscaldamento ancora gode della piena efficienza. Scoprire l'esistenza di un guasto solo all'arrivo del freddo è quanto di peggio possa capitare.


Nei primi giorni di freddo Altea Vaillant Service Plus è letteralmente bombardata da chiamate e la lista di attesa degli interventi si allunga anche di molti giorni. Pertanto la prima regola razionale è quella di essere previdenti: far svolgere la manutenzione annuale della caldaia almeno un mese prima del periodo di accensione. Ad es. in ottobre.


Altro motivo per effettuare manutenzione e pulizia della caldaia è quello di garantire una buona efficienza di funzionamento. Una caldaia non in perfetta efficienza aumenta il consumo di gas e la vostra spesa sulla bolletta. Inoltre per ottenere una corretta gestione dei fumi è necessario ogni due anni effettuare l'analisi dei fumi, così come prevede la legge. Ogni 2 o 3 anni, durante i mesi estivi, fate verificare anche lo stato delle tubature, laddove possibile. Il cattivo isolamento dell'impianto può comportare un'inutile e notevole dispersione del calore prodotto dalla caldaia.


Di seguito alcuni consigli pratici per risparmiare sulle bollette e garantirsi sicurezza in casa:

  • Effettuare una regolare pulizia e manutenzione programmata dell'apparecchio: l'efficienza di funzionamento si tramuta in riduzione dei consumi e in una maggiore sicurezza.
  • Regolare la temperatura interna a non più di 19° C (generalmente la temperatura interna viene tenuta intorno ai 20° C). Durante le ore notturne tenere chiuso il riscaldamento o negli ambienti più freddi regolare il termostato a non più di 16° C.
  • Dimensionare correttamente l’impianto di riscaldamento autonomo sulle effettive esigenze: una caldaia troppo potente, se non necessaria, fa consumare molto più energia.
  • In caso di nuove installazioni o di interventi di sostituzione preferire caldaie a condensazione, puoi risparmiare fino al 20% sulla bolletta.
  • Non chiudere mai i radiatori in mobiletti e mai utilizzare copritermosifoni: l'aria deve poter circolare liberamente intorno ai nostri termosifoni.
  • Climatizzatore: non regolare il termostato al massimo, ma in modo da ottenere una differenza di temperatura tra l'esterno e l'interno di non più di 5° C. Anche una differenza minore, per esempio di soli 2° C, può dare un discreto refrigerio poiché si accompagna ad una riduzione dell'umidità dell'ambiente.
  • Evitare di tenere acceso lo scaldabagno ad accumulo (boiler) per tutta la giornata se non se ne fa un uso continuativo: gran parte dei consumi sono dovuti al mantenere l'acqua sempre calda, anche se non la si usa.
  • Isolare il tetto e le pareti della casa per ridurre le dispersioni di calore. Finestre e porte isolate male possono causare importanti perdite di calore. Grazie a una candela accesa potrete individuare tutti gli spifferi.
  • Arieggiare bene i locali: più volte al giorno a finestre spalancate e per pochi minuti. Avrete sempre aria fresca, ma pareti e pavimento caldi.
  • Riscaldare le singole stanze singolarmente. Con termostati elettronici potete controllare le temperature di ogni singolo ambiente. Nelle ore notturne e in caso di assenza prolungata potete abbassare la temperatura.
 

bolletta-gas

risparmio-economico

assistenza-tecnica-1

assistenza-tecnica-3

condizionamento-2

termostato-vaillant




LA FORMULA MIGLIORE PER IL RISPARMIO ENERGETICO È L'ABBONAMENTOlogo-vaillant-serviceplus

Accedi alla sezione abbonamenti per scoprire le tipologie di abbonamento e scegliere con la massima libertà il programma di manutenzione che ritieni più adatto alle tue esigenze per garantirti assoluta tranquillità.


 

Altea S.r.l. P. Iva 01095610992

Sede di Rapallo:

Salita Torre del Menegotto, 16 A
Tel. 0185.232065 - Fax 0185.274051

Sede di Recco:

Lungomare Bettolo, 75
Tel. 0185.722860